Südwand - "Nuvole Bianche"

(Bearbeiten)
Routen Details:
Nuvole Bianche
Una via nuova sulle Odle - Dolomiti

Anche se in Dolomiti roccia vergine oramai è rara e trovare una bella linea non ancora scalata non è facile per chi cerca e va in luoghi un po’ meno conosciuti ci sono ancora tante possibilità. La voglia di aprire una via nuova era grande anche per me e il mio amico Matteo Vinatzer e così tenevamo gli occhi sempre bene aperti andando in giro per le nostre montagne e studiavamo le guide per trovare qualcosa che si potrebbe ancora fare. Poi finalmente sul Sas dla Porta, la montagna a est del Sas Rigais, abbiamo trovato una parete alta circa 350 metri, ripida e bella che non era ancora stata salita al centro. Volevamo subito andare a vedere e nell’estate del 2014 abbiamo fatto un primo tentativo.
Entrambi non avevamo mai aperto una via prima e eravamo abbastanza inesperti quando siamo partiti per i primi metri di questa via. I primi 100 metri della parete sono subito quelli più difficili: roccia non sempre buona e strapiombante. Sono partito io e piano piano mi arrampicavo verso l’alto, non c’era un diedro o una fessura evidente da seguire, più si doveva analizzare la roccia metro per metro e cercare prese da tenersi e buchi per piazzare qualche Friend. Ci ho messo un bel po’ fino che sono riuscito a trovare un posto per attrezzare una sosta. Purtroppo poi quel giorno il tempo è peggiorato e ha iniziato a piovere. Ci siamo calati alla base della parete e siamo scesi in valle, poco convinti di voler proseguire.
Circa un mese dopo però siamo tornati, sono salito di nuovo il primo tiro e dalla sosta analizzavo la parete sopra di me: una muraglia gialla che non sembrava facile. Sono partito verso sinistra ma rimasi bloccato sotto un piccolo tetto, agganciato al “cliff”. Ho iniziato a cercare prese per poter scalare più in alto e infilando la mano in un grande buco ho tolto un sasso incastrato e così si è creata una bella clessidra. Questa protezione mi dava fiducia e coraggio a proseguire. Piano piano riuscivo a salire questo tiro strapiombante, piazzando qualche Friend in dei buchi nascosti e battendo due chiodi fino a quando la parete diventava un po’ meno ripida e potevo fare una sosta. Ora mancava solo un ultimo strapiombo, riuscivamo già a vedere le placche grige sopra dove speravamo che la via diventasse più facile. Feci due tentativi di vincere quest'ultimo strapiombo ma non ci riuscivo. Sia le braccia che la testa erano stanchi e abbiamo deciso di scendere e tornare un'altra volta.
Sono passati due anni fino a che avevamo di nuovo voglia di sfidarci con quella parete. Nell’estate 2016 siamo tornati molto motivati per poter finalmente portare a termine questo progetto. Piantando alcuni chiodi e usando un po’ tutte le tecniche dell’arrampicata artificiale siamo riusciti a vincere anche l'ultimo strapiombo e avevamo via libera verso l’alto. Seguivano ancora 3 tiri su delle placche molto belle con roccia stupenda e finalmente ci trovammo in cima e anche se circondati da nuvole eravamo molto soddisfatti.
a appena ritornati in valle i miei pensieri tornavano a questa nuova via, specialmente al secondo e al terzo tiro, dove abbiamo dovuto rincorrere all’artificiale per salire. Era chiaro che dovevamo tornare e tentare la libera.
Dovettero passare altri due anni, ma quest’estate finalmente siamo tornati al Sas dla Porta e siamo riusciti a liberare anche il secondo e il terzo tiro e eravamo entusiasti della via, la ricordavamo meno bella. Una stretta di mano in cima e un sorriso in faccia per esprimere la gioia che provavamo. Purtroppo anche questa volta ervamo avvolti dalla nebbia e la vista era pari zero.
Ogni volta che abbiamo scalato su questa via prima o poi eravamo avvolti da nuvole e nebbia, quindi abbiamo scelto il nome Nuvole Bianche.
Aaron Moroder
Quelle: Grupa Alpinisć Gherdëina
Datum erste Besteigung:
12.08.2018
Gipfel:
Torkofel (Sasso della Porta)
Grafik:
Torkofel Südwand 2
Torkofel Südwand
Erste(r) Besteiger(in):
Moroder Aaron,
Vinatzer Matteo
Diese Webseite verwendet Cookies. Durch die Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Datenschutzinformationen